Matrimonio Religioso

 

Se avete deciso per il matrimonio cattolico è necessario dare inizio alle pratiche e alla raccolta documenti almeno 6 mesi prima della data voluta. Questo tempo potrebbe ulteriormente prolungarsi se scegliete una chiesa che non è quella di appartenenza.
Una volta scelta la parrocchia dove volete sposarvi, dovrete partecipare ad un corso prematrimoniale della durata di una decina di incontri con il sacerdote e alcuni educatori.
Circa novanta giorni prima della data delle nozze, dovrete fare un giuramento davanti al sacerdote e dovrete procurarvi il certificato di battesimo, il certificato di cresima e il certificato contestuale.
Il sacerdote preparerà le vostre pubblicazioni religiose e vi darà il Modello Dieci (Modello X) per poter fare le pubblicazioni anche in comune.
Nel caso in cui il matrimonio religioso venga effettuato in una chiesa diversa da quella che vi appartiene, dovrete portare la vostra pratica matrimoniale al Vicariato per il nulla osta ecclesiastico. Una volta ricevuta la documentazione autenticata dalla Curia, dovrete consegnarla al parroco della Chiesa scelta per il matrimonio, il quale vi rilascerà il documento di consenso religioso, confermando così le vostre nozze.
Il rito religioso produce effetti anche civili: al termine della cerimonia l’officiante darà lettura degli articoli del codice civile come accade per la cerimonia in comune.
Infine è importante che qualche giorno prima del matrimonio indichiate al sacerdote se intendete optare per la comunione o separazione dei beni, altrimenti dovrete farlo dopo le nozze davanti a un notaio, con i relativi costi.

Matrimonio a Pavia

Se siete interessati a sposarvi a Pavia potete valutare numerose Chiese, per ogni vostro gusto. Sicuramente per un matrimonio ‘in grande’ non potete non considerare l’elegante Duomo e l’affascinante Basilica di S.Michele, entrambe di notevoli dimensioni e di grande ricchezza di interni, si trovano nel centro storico della città. Si dovrà camminare un po’ per raggiungerle ma certamente il ‘sacrificio’ sarà ricompensato dalla loro notevole bellezza.
Un’altra suggestiva Chiesa del centro di Pavia è S.Francesco, caratteristica per la presenza sia in facciata che all’interno del caldo colore del mattone, è facilmente raggiungibile a piedi grazie alla presenza di un ampio parcheggio a poche decine di metri.
S.Maria del Carmine, a pochi metri da Piazza Petrarca, è una Chiesa molto grande e straordinaria per gli elementi gotici.
S.Teodoro sorge nella parte più antica di Pavia a metà strada tra piazza della Vittoria ed il Ticino, caratteristica per la somiglianza con S.Michele.
Se invece preferite un matrimonio in una Chiesa più decentrata rispetto al centro della città date un’occhiata a S.Lanfranco, posizionata vicino al Ticino, è una soluzione più raccolta, ideale per chi vuole fare foto suggestive e comoda per la presenza del vicino parcheggio.
Sempre vicino al Ticino, in Borgo, si trova S.Maria in Betlem, a pochi passi dal caratteristico Ponte Coperto dove potrete realizzare bellissime fotografie.
Ci sono poi S.Maria delle Grazie, nonostante la facciata incompiuta possiede un interno molto ricco e prezioso, e S.Salvatore, facilmente raggiungibile dall’autostrada, presenta un piccolo parcheggio proprio davanti all’ingresso.

Matrimonio a Vigevano

Se volete celebrare il vostro matrimonio a Vigevano, fatevi un giro nella magnifica Piazza Ducale. Affacciata su questo gioiello d’arte rinascimentale, si trova la Cattedrale di S.Ambrogio, caratteristica per la forma ellittica della facciata. Se scegliete questa Chiesa potrete godere di scenografie architettoniche magnifiche per le vostre fotografie, anche se, essendo posizionata nel centro storico della Città, è distante dalle aree di parcheggio. Nei pressi di Piazza Ducale, si trovano anche la Beata V. Immacolata, vicina ad un’ampia area parcheggio e un grande parco, e S.Pietro Martire, caratteristica per i mattoni faccia a vista e lo stile gotico, può essere raggiunta in macchina e si può trovare parcheggio all’ingresso e nelle vie laterali.
A poche decine di metri dal Castello si trovano anche S.Francesco, dallo stupendo portale gotico, e S.Maria del Popolo, caratteristica per il grazioso cortile all’ingresso.
Il fatto che tutte queste Chiese siano vicine a Piazza Ducale e al Castello vi permetterà di realizzare un particolare album di nozze.
Se invece volete celebrare il matrimonio in un posto unico lontano dalla città, lungo la strada tra Vigevano e Milano, troverete l’Abbazia di Morimondo, immersa nel verde, presenta una facciata gotica con un ampio portale e il sapiente utilizzo dei mattoni pieni.

Matrimonio in Lomellina

Se volete celebrare il matrimonio in Lomellina, potete considerare a Mortara S.Croce, Chiesa cinquecentesca con piazzetta antistante dove poter parcheggiare, e la Basilica di S.Lorenzo, grandiosa costruzione gotica ricca di importanti opere d’arte,  caratterizzata da un ampio spazio antistante l’ingresso, definito da una pavimentazione dicroma a quadrati e grandi vasi con piante finemente curate. L’unica pecca è che si trova in una zona a traffico limitato, un po’ distante dai parcheggi.
Ci sono anche il Santuario della Madonna del Campo, chiesetta semplice ma di suggestiva eleganza sita in fondo ad una piazzetta a circa 2 Km da Mortara,e l’Abbazia si S.Albino, sorge nella periferia della città, secondo la leggenda fu fondata da Carlo Magno.
Infine per un matrimonio ricco di solennità non potete perdervi il grandioso e suggestivo Santuario della Madonna delle Bozzole a Garlasco, luogo ‘sacro’ per tutti i credenti. Si narra che nel 1465 una giovane fanciulla muta, dopo aver invocato la Vergine in trono col Bambino , riacquistò la parola, e fu la Vergine stessa a chiederle che lì venisse costruito un Santuario a protezione di tutta la Lomellina.

Matrimonio in Oltrepò

Se preferite celebrare il vostro matrimonio nelle suggestive zone dell’Oltrepò Pavese potete optare per una Chiesa in città oppure in collina.
Tra le chiese cittadine, di particolare importanza sono il Duomo di Voghera, maestoso e solenne, unico protagonista al centro della Piazza, la Basilica di San Pietro Minore a Broni, ricca di opere d’arte e tesori, e la Chiesa Rossa sempre a Voghera, caratteristica per il colore rosso del laterizio con cui è costruita, è stata scelta come Tempio Sacrario della Cavalleria Italiana e all’interno è adornata con gli stemmi di tutti i Reggimenti di Cavalleria.
Per quanto riguarda le Chiese in collina, una tra le più caratteristiche è l’Eremo di Sant’Alberto di Butrio, a pochi chilometri di distanza da Voghera, incastonato da querce, castani e dalla folta vegetazione della Valle Staffora.
Per un matrimonio suggestivo considerate anche la Pieve di San Zaccaria a Rocca Susella, caratteristica per la facciata romanica a fasce orizzontali di mattoni e arenaria, e l’Antica Pieve di S.Germano a Varzi, dichiarata monumento nazionale, circondata da un incantevole paesaggio collinare.
Date un'occhiata anche alla Basilica di S.Marcello di Montalino a Stradella, piccolo gioiello dell’arte romanica, di grande interessa storico-artistico, si trova al termine della via Montalino, sulle prime colline a monte di Stradella, la Chiesa parrocchiale di Fortunago, immersa nel verde, e il Santuario della Passione a Torricella Verzate, chiesetta settecentesca posta in cima ad un altura, è caratteristica per la sua imponenza e le quattordici cappelle che racchiudono il sagrato.